La gioia delle piccole cose

Nick Vujicic viene considerato uno dei maggiori autori motivazionali del mondo.

Cosa ha di straordinario?

Nick Vujicic è nato senza braccia e senza gambe.

Basterebbero queste poche frasi per farvi capire la grandezza del personaggio.

Desidero però raccontarvi ancora qualcosa di lui, ma anche del mondo della disabilità. Un tema che, mi sono accorto nel tempo, crea delle difficoltà oggettive nel parlarne serenamente.

Le persone definite “disabili” portano a considerazioni che rimettono in discussione la nostra visione del mondo e della vita. Ci confrontano a volte con condizioni per le quali non sappiamo dare risposte sensate.

Soprattutto se viviamo avendo fede nella dimensione soprannaturale, nell’Assoluto, in quello che chiamiamo Dio.

Nick Vujicic nonostante la sua condizione, e forse grazie ad essa, è un esempio fulgido di quello che un essere umano può trovare nel proprio animo, dimostrando che la felicità e la gioia interiore non dipendono dalle condizioni esterne, ma da come le viviamo.

Certo, egli stesso racconta dei momenti difficili, del desiderio di morire che lo ha attraversato nei momenti più bui, ma le sue parole sono come un faro che illumina le tenebre dei cuori delle persone che hanno bisogno di qualcuno che mostri loro la via verso il risveglio.

Perchè a volte rimaniamo dormienti, chiusi nei nostri problemi, senza vedere la bellezza che continua a circondarci, mentre ci soffermiamo sulle cose che ci donano dolore.

Nick insegna la gratitudine nei confronti della vita, la gioia delle piccole cose e, certamente, anche la fede che lo porta a vivere questa pienezza.

Il messaggio di Nick Vujicic è pieno di speranza e di conforto per le persone che soffrono… Per far capire quanto ognuno di noi è importante e vale.

Perché ogni essere umano è un tassello fondamentale nel mosaico di quell’incredibile viaggio che chiamiamo vita.

Vedere le cosiddette persone normodatate piangere ai suoi incontri, mentre Nick li consola, e dona loro sostegno è semplicemente straordinario. Il suo sorriso splendente è contagioso, e mi porta ad augurarmi che voi che leggete vogliate guardare i suoi video e condividere la sua storia.

https://www.youtube.com/embed/mzeeDjFanCU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.